• VISITE SPECIALISTICHE

    Visita Proctologica

    doctor1.jpg

    Infine la Visita Proctologica a cosa serve?

    E’ finalizzata al riconoscimento ed alla valutazione delle patologie (infiammatorie, vascolari e/o neoplastiche) dell’ano e del retto (sezione terminale dell’intestino).

    Come si svolge la visita?

    Il medico procede ad un esame generale dell’addome e a un esame esterno della zona perineale. Infine, esegue l’esplorazione digitale del retto: attraverso l’introduzione del dito indice nel retto del paziente si può valutare lo stato della regione anatomica e decidere se e quali esami diagnostici strumentali programmare. Al termine della visita si potrà, inoltre, decidere se optare per una terapia medica o chirurgica.

    L’esame ha controindicazioni? È doloroso?

    Non esiste alcuna controindicazione. L’esame non è, in linea di massima, doloroso ma solo fastidioso: l’esplorazione (della durata di poche decine di secondi) viene, infatti, eseguita dopo l’applicazione locale di un gel lubrificante ed anestetico.

    L’esame richiede preparazione?

    Per facilitare la manovra, è consigliabile che il paziente evacui 1– 2 ore prima dell’esame (in caso di
    stipsi cronica è consigliabile eseguire un miniclisma per facilitare la pulizia del retto).

    IL NOSTRO STANDARD DI PRESTAZIONE

    Il nostro standard di prestazione per questa visita è di 30 minuti.

     

    PRENOTA / RICHIEDI INFORMAZIONI



    Figebo

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT.SSA ANTONELLA SENATORE

    © 2013 -Figebo Centro Polispecialistico S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 1060579
    C.F. n./P.IVA 07877891007
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv