• DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

    Scintigrafia Miocardica (SSN)

    Nel nostro centro la Scintigrafia Miocardica è in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

    scintigrafia-cardiaca.jpg

    È  un’indagine diagnostica non invasiva, indicata per lo studio della perfusione delle pareti del cuore (miocardio). Può evidenziare la presenza di possibili aree di ischemia (ridotta perfusione sotto sforzo) o di pregressi infarti, conseguenze di patologie vascolari. Può dare indicazioni per eseguire successivamente esami diagnostici più invasivi (per es. la coronarografia).

    Come si svolge l’esame?

    L’esame si esegue in condizioni di riposo e dopo stimolo provocativo (test ergometrico o farmacologico) eseguito in presenza del Medico Cardiologo: il confronto tra le immagini ottenute in condizioni di riposo e quelle dopo sforzo, consente di discriminare l’ipoperfusione su base ischemica, l’ipoperfusione post-infartuale e le zone normalmente perfuse.

    L’esame prevede due somministrazioni in vena di una sostanza radioattiva, una per prova a riposo e una per la prova dopo sforzo; la dose di sostanza radioattiva somministrata è una dose bassa, non pericolosa. Lo sforzo fisico si ottiene pedalando su una bicicletta; nel caso in cui il paziente non sia in grado di pedalare, il Cardiologo che assiste il paziente durante la prova da sforzo può somministrare un farmaco che agisce sul cuore simulando uno sforzo fisico.

    L’esame richiede una preparazione?

    Si. Occorre seguire le seguenti indicazioni:

    • presentarsi a digiuno da almeno 5 ore. E’ importante non assumere thè, caffè, bevande a base di cola (coca cola, pepsi…) e cioccolato da almeno 24 h;
    • portare tutta la documentazione cardiologica precedente, anche di vecchia data (elettrocardiogramma, test ergometrico, cartelle cliniche, ecc…);
    • indossare abiti e scarpe comode (preferibilmente tuta e scarpe da ginnastica);
    • gli uomini devono presentarsi con il torace depilato.

    Quanto dura l’esame?

    La durata dell’esame completo è di circa 5-6 ore. In questo tempo sono compresi la Visita Medico-Nucleare, l’esecuzione delle due prove (a riposo e dopo stimolo), l’intervallo di circa tre ore tra le due somministrazioni.

    PRENOTA / RICHIEDI INFORMAZIONI



    Figebo

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT.SSA ANTONELLA SENATORE

    © 2013 -Figebo Centro Polispecialistico S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 1060579
    C.F. n./P.IVA 07877891007
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE