• VISITE SPECIALISTICHE

    Esame Audiometrico Tonale

    L’Esame Audiometrico o Audiometria serve a diagnosticare l’esistenza di un deficit uditivo, talvolta indicativo di una determinata patologia. Si utilizza un apposito strumento, detto audiometro, che invia dei toni puri a diverse frequenze.

    audio.jpg

    Come si svolge l’esame?

    Il paziente indossa le cuffie dove l’operatore trasmette, prima in un orecchio e poi nell’altro, una sequenza di suoni a diverse intensità. Avvertito il suono il paziente, premendo un pulsante o segnalando con la mano, dà riscontro all’operatore che annota tutto in un apposito grafico, l’audiogramma. L’orecchio umano è in grado di udire suoni di frequenza compresa tra i 20 e i 20.000 Hz di intensità superiore ai ??0-20 dB. Nelle prove audiometriche la soglia di udibilità viene ricercata tra i 125 e i 8000 Hz per un’intensità compresa tra i 0 e i 120 dB.

    IL NOSTRO STANDARD DI PRESTAZIONE

    Il nostro standard di prestazione per questo esame è di 30 minuti.

    PRENOTA / RICHIEDI INFORMAZIONI



    Figebo

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT.SSA ANTONELLA SENATORE

    © 2013 -Figebo Centro Polispecialistico S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 1060579
    C.F. n./P.IVA 07877891007
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv
    ASSISTENZA ON-LINE