• VISITE SPECIALISTICHE

    Reumatologia

    https://www.figebo.it/wp-content/uploads/2016/10/FIGEBO_487.jpg
    https://www.figebo.it/wp-content/uploads/2016/10/reuma1.jpg
    https://www.figebo.it/wp-content/uploads/2016/08/FIGEBO_645.jpg
    https://www.figebo.it/wp-content/uploads/2016/10/FIGEBO_117.jpg
    Dott.ssa Ceccarelli Fulvia

    Dott.ssa Ceccarelli Fulvia

    FIGEBO_487
    reuma1
    FIGEBO_645
    FIGEBO_117

    Dottoressa Gioia Di Muzio che cosa sono le malattie reumatiche?

    Sono condizioni morbose che determinano disturbi e/o danni a carico dell’apparato locomotore ed il tessuto connettivo e possono essere di natura infiammatoria, autoimmune, degenerativa, dismetabolica (gotta, condrocalcinosi). Sintomo cardine in reumatologia è il dolore che può essere associato a dolorabilità, impaccio doloroso, debolezza, affaticabilità, gonfiore, rossore, calore, limitazione del movimento, scrosci articolari, deformità.

    Come si manifestano i reumatismi infiammatori e le connettiviti?

    I reumatismi si manifestano come Artrite Reumatoide, Artrite psoriasica, le Spondiloartriti ed artriti sieronegative, la Spondilite Anchilosante, le Artriti reattive e quelle associate ad enteropatie croniche. Rientrano invece tra le connettiviti: Lupus eritematoso sistemico, Sclerosi sistemica, Sindrome di Sjögren, Polimiosite/dermatomiosite, Connettivite mista ed indifferenziata, Sindrome da anticorpi antifosfolipidi, Polimialgia reumatica e vasculiti. Tutte necessitano di uno scrupoloso inquadramento diagnostico e di terapie. volte a correggere la cascata infiammatoria per mezzo di farmaci immunosoppressori tradizionali o biologici.

    Che cos’è l’Artrite?

    E’ una condizione infiammatoria articolare che si manifesta sotto diverse forme: reumatoide, psoriasica, gottosa, enteropatica, anchilosante, infettiva, reattiva, senile. Solitamente si tratta di condizioni croniche o cronico-recidivanti, che meritano controlli periodici, non soltanto per seguire l’evoluzione della patologia articolare ma per indagare e affrontare la concomitante presenza di un coinvolgimento d’organo.

    Cos’è invece l’Artrosi?

    È la malattia reumatologica più frequente nella popolazione, è una malattia articolare cronica caratterizzata dalla degenerazione della cartilagine di articolazioni molto mobili o sottoposte a carico, instabilità, traumi. E’ spesso localizzata nelle mani, anche, ginocchia, colonna vertebrale.
    È caratterizzata dal dolore, esacerbato dal movimento e dal carico, rigidità mattutina di breve durata, limitazione funzionale progressiva, caratteristiche deformità e scrosci articolari. Tra i provvedimenti terapeutici è indicato l’impiego di analgesici e condroprotettori, la terapia fisica e riabilitativa, il trattamento intraarticolare con corticosteroidi ed acido ialuronico, interventi di chirurgia ortopedica con posizionamento di artroprotesi.

    Cos’è l’Osteoporosi?

    È una rarefazione ed indebolimento della massa ossea, che può condurre a fratture spontanee. Può essere generalizzata e coinvolgere tutto lo scheletro, oppure localizzata ad alcuni segmenti ossei (collo femorale, corpi vertebrali). Colpisce soprattutto il sesso femminile dopo la menopausa, ma può anche presentarsi come conseguenza di altre malattie come malattie del sistema endocrino o gastrointestinali, oppure per l’assunzione prolungata dell’impiego prolungato di alcuni farmaci.

     

    ELENCO ESAMI: Reumatologia

    Figebo

    DIRETTORE SANITARIO
    DOTT.SSA ANTONELLA SENATORE

    © 2013 -Figebo Centro Polispecialistico S.r.l.
    Tutti i diritti riservati - REA 1060579
    C.F. n./P.IVA 07877891007
    Informativa sulla Privacy
    Termini e condizioni

    Credits: Agenzia Web Roma Mandarino adv